Migliorati Giocattoli.

Una storia lunga 80 anni quella della Migliorati Bambole. Storia generazionale, familiare e industriale. Storia di un’azienda che si intreccia con quella di un paese, Pavone Mella, di una provincia, quella di Brescia, e con una realtà, l’imprenditoria familiare, che hanno caratterizzato il nostro Paese.

Tutto ha inizio a Pavone Mella nel 1933 quando Pierino, quasi per gioco, crea un ninnolo: un cavallino di carta pesta con le ruote e con lo spago, affinché i bambini potessero trainarlo. A breve seguono pagliaccetti e bambole, il prodotto che renderà  identificabile il marchio Migliorati in tutto il mondo.

Di lì a poco, con il sopraggiungere del boom economico in Italia è sempre più un crescendo di successi e di produzione che portano l’azienda ad essere leader nel mercato della produzione di bambole.

Bambole di ogni genere, ideate e realizzate per essere prese tra le braccia di migliaia di piccole "mamme". Bambole che camminano, che parlano, che piangono. Bambole vere insomma, a cui viene dato un nome: Alda, la Serafina, lo Spumone, il Tondo, il Nato  Ora. Al loro fianco bambole pregiate, per raffinate intenditrici e collezionisti.

E se il numero dei prodotti cresce sempre più con il trascorrere degli anni, pari grado aumenta il numero dei riconoscimenti e dei successi nelle diverse fiere, europee e non: Norimberga da 46 anni, Lione e Bruxelles, New York, Herrogate, Parigi e  Valencia.

Una messe di successi che, dopo il riassetto societario con il timone in mano a Sostene e ai figli Pierluigi, Claudio e Mauro, continua ora con novità come dimostra il catalogo.

Contatti

  • Pavone del Mella (BS) , 25020
    Via Fiume, 71
  • +39 030 9959261 - 030 9959097